Borat – Citazione n° 6

Borat:Questa mia casa. Entri prego. Questo molto mio vicino, Nursultant Tulkabay. Lui è dito in mio buco di culo. E se io compro finestra con sopra vetro, lui deve avere finestra con sopra vetro; io mi faccio gradino, lui deve farsi gradino; io compro radio che svelia… Lui non si può permettere. Grandioso successo!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *