Frase di: Ludwig Feuerbach – n° 48

Porre alcunché in Dio, o derivare alcunché da Dio, null’altro significa che sottrarlo al controllo della ragione, significa porre alcunché come indubitabile, come inviolabile, come santo, senza volerne spiegare il perché.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *