Frase di: Massimo Fini – n° 26

Lo scrittore Aldo Busi, sicuramente uno dei romanzieri più talentuosi di questo dopoguerra, è stato bocciato all’esame di giornalismo. Non credo che ci sia da scandalizzarsi né che Busi debba prendersela più di tanto. A prescindere infatti dalla validità di un esame come quello di giornalista, c’è il fatto che giornalismo e letteratura sono due attività solo apparentemente affini.

[da Bocciare Busi non è uno scandalo, massimofini.it, archivio 1990]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *