Sballato, gasato, completamente fuso – Citazione n° 2

Duccio: Al paesello ci volevo tornare, ma ricco spietato, istesso del Conte di Montecristo: con una ragazza sfarzesca al fianco pe’ fa’ crepa’ d’invidia quei fetenti degli indigeni del luogo. Invece mi tocca torna’ con la coda tra le gambe, istesso di Lilli il vagabondo…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *